Una storia di olivi e di carta

By in , , ,
159
Una storia di olivi e di carta

La nostra storia tra olivi e carta

1974, la storia della nostra azienda è una storia antica, di profumi  di inchiostro e di carta.

L’abbiamo raccontata tante volte con il nostro lavoro per voi, con i nostri:

  • prodotti
  • stampati
  • esperienze
  • competenze.

Ma la nostra storia più intima, quella che, pur essendo legata a filo doppio alla sinfonia meccanica delle macchine da stampa, non è scritta nel nostro lavoro, l’abbiamo raccontata solo una volta, undici anni fa, in un libro chiamato “Il profumo della carta”.

 

 

Un libro: “il profumo della carta”

In quel libro abbiamo dato voce a quell’enorme e prezioso patrimonio che rappresentava la nostra identità e che ora chiamiamo il nostro passato.  Ma che non si confonda il passato con qualcosa che non ci appartiene più: la nostra anima, la nostra esistenza appartiene a quella storia e quella storia appartiene a noi.

Il profumo della carta è rimasto lo stesso, per questo oggi, dopo undici anni, vogliamo raccontarvene un pezzetto.

Non è un mistero per chiunque abbia avuto a che fare con noi, quanto siamo saldamente ancorati alle radici e al territorio.

Ma in pochi sanno che, come è scritto nel libro:

Ispirato dalla maestosa immagine muta, ma testimone di tanti destini; la Pieve Romanica…

Silvano decise che la sua tipografia si sarebbe chiamata La Pieve.

La sua personale sfida con il mondo della carta inizia solo adesso. Nell’ingrandire la sua attività si susseguono gli ordini di stampa, è un continuo progredire, è in questa trionfale risposta di mercato che viene da chiedersi cosa sia e come si strutturi il lavoro di un tipografo: per tipografo si intende l’arte di moltiplicare la scrittura per caratteri mobili; la tipografia è l’officina in cui si compone, si stampa e si allestisce un lavoro tipografico; per le caratteristiche che ha questo mestiere, è necessario innanzitutto rendersi conto che questo lavoro richiede molta precisione.

 

Nuove macchine e nuove soddisfazioni

Vi abbiamo sempre raccontato come l’innovazione tecnologica facesse parte della nostra storia, e lo fa davvero sin dagli inizi, da quando, pochi anni dopo la nascita della sua tipografia Silvano inizia ad acquistare macchine all’avanguardia, sempre le migliori, sempre le nuove uscite sul mercato.

Nuove macchine, nuove soddisfazioni arrivano a catena: riconoscimenti, premi e conferme positive, la Pieve è una tra le più richieste del territorio […]

Silvano, così burbero e testardo nella solida incapacità di dire un “no”, di rifiutare una sfida, un prodotto, un lavoro, nella sua tipografia fa entrare anche i figli, cresciuti a pane, carta e inchiostro, cresciuti correndo tra le macchine da stampa, osservando il padre nascosti dietro a uno scaffale.

Nella fedeltà più lodevole al lavoro, seduto alla sua scrivania, con gli occhiali che gli scendono leggermente sul naso, una matita appoggiata al lobo dell’orecchio destro […] con le dita immerse tra i fogli, i suoi conti ancora rigorosamente in lire e un lembo di carta sulle labbra, […] ecco Silvano, avvolto dalla musica del suo lavoro che in quelle pagine stampate ha scritto la sua di storia.

 

La gratifica più grande: famiglia e lavoro

Famiglia e lavoro, la gratifica più grande: vuole tutti noi con lui, a respirare la sua passione, gli odori e i profumi della stampa, farli nostri come lui li ha fatti suoi per assicurarci un futuro di amore e dedizione al lavoro, la cosa migliore che poteva donarci.

In tutto questo viaggio, le uniche “pause” sono il suo orto, le piante di limoni, gli olivi, la terra, le sue amate tagliatelle al ragù […] con una passione infinita: è festa nel mese di Novembre, quando è tempo di raccolta e con il suo adorato trattore e con orgoglio divertito, porta al frantoio i suoi frutti, le olive dei suoi amati alberi e dell’olio che ne ricava, oltre che per se, fa dono a tutti i suoi clienti a Natale.

Non è difficile immaginarselo ancora oggi, camminando tra i suoi olivi, assaggiando il suo olio che, come una tradizione, ancora portiamo ai nostri clienti, specialmente quando arrivano le feste, come a regalare un pezzetto delle nostre radici.

La nostra storia è una storia di un amore che passa di generazione in generazione, amore per:

  • la carta
  • il lavoro
  • la famiglia e per gli amici
  • il nostro territorio e le nostre radici nel senso più ampio e profondo del termine.

Non abbiamo ereditato un’arte, ci è cresciuta dentro e ci siamo cresciuti dentro.

Dai suoni costanti delle macchine in lavorazione vengono date alla luce, vere proprie opere d’arte tipografica: libri, immagini, parole, tante parole scritte e poi stampate, per dare la conoscenza attraverso la piacevole sensazione della lettura. Per tutti questi doni si rivolga, quindi, un pensiero di apprezzamento verso questo mestiere, a Silvano, che dalle pareti del suo stabilimento, avvolto dal profumo della carta, stampa una moltitudine di materiale

nel suo profumo di carta e di olivi.

 

 

Su questo sogno, non cadrà la polvere

Per i tuoi libri affidati a noi,
li stamperemo con amore come il nostro

Contattaci Subito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *