Psicologia dei colori nella comunicazione stampata

By in , , , ,
1123
Psicologia dei colori nella comunicazione stampata

La scelta del colore nella tua comunicazione stampata

Abbiamo già parlato di colori ed in particolare dell’uso del colore nella comunicazione stampata dove abbiamo toccato alcuni aspetti del variegato mondo della psicologia dei colori ma senza addentrarci nello specifico in analisi, che non ci competono, e che sono oggetto di studi e di controversie già da vari secoli.

La psicologia dei colori è infatti una scienza antica, e vi sono tracce di studi già dal XVII secolo fra le quali spicca quella di un certo Isaac Newton.  Approfondiremo prossimamente la tematica più storica e ci addentriamo maggiormente sull’analisi di alcuni fra i colori che i nostri clienti prediligono e per il tipo di comunicazione che essi voglio mandare al loro pubblico ovvero ai loro clienti.

Noi de LaPieve ImPrint ne vediamo veramente “di tutti i colori” visto che ci chiedete veramente di tutto, ma ultimamente è aumentata, e di molto, la sensibilità verso la combinazione fra colore e significato e per tale motivo abbiamo pensato che quello fatto per alcuni clienti potesse essere valido anche per te, lettore, che ci segui assiduamente.

 

Il colore e le sue combinazioni

Come probabilmente già sai la combinazione dei colori permette di formare altri colori. Ad esempio, il rosso misto al giallo crea un colore arancione. Alcuni colori, come il verde e il magenta, si annullano a vicenda quando vengono miscelati e si trasformano in bianco.

Nonostante la generale mancanza di ricerca in questo settore, il concetto di psicologia dei colori è diventato un tema caldo nel marketing, nell’arte, nel design e in altre aree. Gran parte delle prove in questa area emergente è aneddotica, ma i ricercatori e gli esperti hanno fatto alcune importanti scoperte e osservazioni sulla psicologia dei colori e l’effetto che ha sugli stati d’animo, sentimenti e comportamenti. Tutto questo portato nelle nostre aziende può contribuire al loro successo ed è proprio per tale motivo se a seguire troverai alcune indicazioni specifiche sui colori.

 

Il colore e i tuoi sentimenti

Il colore provoca sentimenti spesso profondamente personali e radicati nella tua esperienza o cultura. Ad esempio, mentre il colore bianco è usato in molti paesi occidentali per rappresentare la purezza e l’innocenza, è visto come un simbolo di lutto in molti paesi orientali. Per cui, a seconda di quale è il tuo mercato di riferimento, fai molta attenzione e proponiti con i colori giusti e coerenti con la tipologia di comunicazione che vuoi proporre

 

La psicologia dei colori

Perché il colore è una forza così potente nelle nostre vite? Quali effetti può avere sui nostri corpi e sulle nostre menti?
Mentre le percezioni di colore sono in qualche modo soggettive, ci sono alcuni effetti cromatici che hanno un significato universale.

I colori nell’area rossa dello spettro dei colori sono noti come colori caldi e includono rosso, arancione e giallo. Questi colori caldi evocano emozioni che vanno da sentimenti di calore e conforto a sentimenti di rabbia e ostilità.
I colori sul lato blu dello spettro sono noti come colori freddi e includono blu, viola e verde. Questi colori sono spesso descritti come calmi, ma possono anche richiamare alla mente sentimenti di tristezza o indifferenza.

 

Il colore e le emozioni

L’associazione più importante da fare, sulla base della psicologia dei colori nella scelta del colore con il quale rappresentare la tua azienda e di conseguenza stampare il tuo materiale comunicativo, è quella fra colore ed emozione.  Usare il colore per provocare la giusta emozione non è cosa semplice anche perchè le teorie sono molte e complesse, perchè essa varia anche in base alla tipologia di prodotto o servizio che stai vendendo.

Il colore è un potente strumento di comunicazione e può essere utilizzato per segnalare l’azione, influenzare l’umore e persino influenzare le reazioni fisiologiche. Alcuni colori sono stati associati ad aumento della pressione sanguigna, aumento del metabolismo e affaticamento degli occhi.

Quindi, come funziona esattamente il colore? Come si crede che il colore influenzi l’umore e il comportamento? Premettendo che la risposta assoluta non la possiamo dare, come hai visto ci sono tantissime sfaccettature da tenere presente, per cui qui ci limitiamo a fornirti una semplice analisi sul rapporto colore ed emozioni, così come ben indicate dal sito convensioner.com dal quale proviene l’immagine che segue:

 

psicologia dei colori ruota

 

 

 

Procediamo ora con una breve lettura dei colori e delle emozioni che provocano sulla base dell’immagine sopra riportata e quindi analissiamo i seguenti colori :

  • Rosso
  • Arancione
  • Giallo
  • Verde
  • Blu
  • Viola

 

Rosso

Il colore rosso evoca:

  • eccitamento
  • energia
  • passione
  • azione

Il rosso è quindi il colore tipico che devono usare aziende che trovano negli aggettivi sopra riportati la loro value proposition ovvero la loro proposta di valore. Il colore rosso è un colore che richiama attenzione.

Arancione

Arancione è il colore degli:

  • ottimisti
  • della cordialità
  • del divertimento

L’arancione è usato tipicamente da chi vuole creare un rapporto amichevole ed edificante con il proprio cliente.  Il colore arancione è un colore che porta a familiarità e quindi un sentimento di appartenenza.

Giallo

Anche il giallo è il colore degli:

  • ottimisti
  • della cordialità

ma esso più che di divertimento è portatore di felicità ed entusiasmo. Il giallo è usato tipicamente da chi vuole creare un rapporto di confidenza con il proprio cliente.  Il colore giallo richiama la felicità.

Verde

Il colore verde è il colore della:

  • speranza
  • della crescita
  • della novità

Verde è la rappresentazione dello Yin e yang per cui del bilanciamento e della continuità. Il verde è un colore usato per chi vuole rassicurare il proprio cliente.

Blu

Blu ovvero:

  • intelligenza
  • onestà
  • fiducia

Blu è anche il colore di autorità e serenità. L’azienda che vuole essere rappresentata dal colore blu è un’azienda di scienza che mira a guidare i propri clienti verso il proprio prodotto o servizio garantendo affidabilità e serenità

Viola

Il viola è il colore della:

  • creatività
  • qualità
  • spiritualità

Con il viola l’azienda vuole spiccare e presentare se stessa in tutta la sua maestosità. Il viola è anche un colore individualista che mira quindi a cogliere l’attenzione di chi vuole emergere o spiccare rispetto al resto del mondo.

 

Come e cosa vuoi che la tua azienda comunichi con i colori?
Sei sicuro che fino ad ora hai usato i colori giusti? 

Contattaci Subito!

 

Vuoi ricevere gratis le ultime news per la tua comunicazione stampata?
Iscriviti e riceverai in anteprima tutti gli aggiornamenti dal nostro blog!

2 Comments
    1. Grazie Almerico,
      è un piacere averti fra i nostri lettori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *